338/7336223 info@marcoreggiani.it
Seleziona una pagina

Chi sono

MARCODolore, trasformazione e rinascita: in queste tre semplici parole è racchiusa tutta la mia storia, che mi ha portato a seguire un percorso impervio, attraversando l’oscurità delle mie paure per giungere infine alla luce della vita.

La sofferenza mi ha preso per mano quando avevo 11 anni, sotto forma di un’acne cistica che mi ha deturpato il viso e il torace.  In quell’età così delicata in cui ci si affaccia alla vita, io ho dovuto combattere contro un fortissimo disagio psicologico, prima ancora che fisico.
Sono stato deriso ed offeso da alcuni ragazzi della mia età, incapaci di comprendere la mia sofferenza.
Mi sono sentito solo e le conseguenze sono state drammatiche: mi sono chiuso in me stesso per proteggermi dal dolore che subivo ogni giorno, covando dentro di me un forte risentimento. Non avevo più alcuna fiducia in me stesso ed inoltre cresceva in me un senso di paura che mi ha portato a fare scelte sbagliate in ambito scolastico e a fuggire dalle responsabilità che avevo davanti, come fossero un peso troppo grande per le mie fragilità.

Al centro di questo buio è arrivata improvvisa la luce: il mio primo lavoro presso un’ortopedia sanitaria. Il mio primo “maestro” – responsabile della struttura – mi ha aiutato ad approcciare la riflessologia, che sarebbe poi diventata il fulcro del mio futuro lavoro.
Amavo il massaggio fin da bambino, quando a 7 anni ero rimasto completamente rapito da un terapista che ne stava praticando uno ad una mia zia. Il mio sguardo estasiato ha probabilmente raccontato la mia emozione come nessuna parola avrebbe mai saputo fare e così quel terapista mi ha invitato accanto a lui per provare ad effettuare un massaggio. Ne ero rimasto così rapito che una volta tornato a casa lo avevo provato su amici e parenti, con risultati positivi.

Ed ecco che quella gioia che conservavo nel cuore si è riaccesa improvvisamente, quando ho iniziato gli studi a Milano per diventare riflessologo. Una gioia offuscata però da numerosi altri problemi che sono iniziati proprio in quel periodo: più di 20 intolleranze alimentari, gastrite, colite, cefalea, dolori articolari, attacchi di panico, febbre giornaliera, fino ad arrivare ad un ricovero ospedaliero.
Cosa stava succedendo? Gli esami medici non riscontravano patologie di alcun tipo, per cui era facile immaginare che tutti i miei problemi nascessero da una forte forma di stress, che non riuscivo a gestire. Stavo lottando contro me stesso.

La vita a volte sa essere davvero ironica. La svolta infatti è arrivata proprio durante il primo trattamento di riflessologia che ho eseguito come operatore. In quell’occasione una cliente ha intuito la mia malcelata sofferenza e mi ha messo di fronte a quello che non riuscivo ad accettare: stavo male e avevo bisogno di aiuto.
Era chiaro che non potevo continuare ad avere paura di affrontare la vita, vinto da un senso costante di inadeguatezza che non mi permetteva di vivere pienamente ogni mia giornata.

A 25 anni ho iniziato a seguire dei percorsi di cambiamento e di crescita interiore presso l’istituto di psicologia del benessere del Prof. Leonardo Milani, che hanno trasformato la mia vita e mi hanno portato finalmente a riscoprirmi. Mi sono messo a nudo e sono riuscito a vedere tutti i pregi che custodivo nel mio cuore, iniziando così a vivere con gioia, nella consapevole pienezza di ogni istante. I fantasmi del passato iniziavano ad abbandonarmi, per far posto alla mia vera anima, quella che avevo nascosto per tanti anni.

Arrivato verso i 30 anni il mio percorso da riflessologo aveva ormai assunto un suo carattere ben definito. Ho avuto la fortuna di conoscere diversi e importanti maestri che mi hanno insegnato nozioni fondamentali, con le quali ho iniziato ad aiutare numerose persone. La mia rinascita interiore si stava così manifestando anche all’esterno, nel dono di me agli altri.
In quello stesso periodo della mia vita ho imparato ad amare il silenzio, conoscendone ogni sfumatura e divenendo consapevole della sua importanza. Ad insegnarmelo sono stati alcuni maestri orientali, che mi hanno condotto sul sentiero della meditazione.
Mi hanno fatto capire che non dobbiamo temere noi stessi, ma che al contrario dobbiamo attingere dentro di noi l’energia necessaria per raggiungere il nostro benessere. Per farlo abbiamo bisogno di un continuo e rispettoso scambio di amore con ogni forma di vita esistente. L’Amore è infatti ciò che accomuna ogni essere vivente e che lo può condurre alla vera pace interiore.
Questa profonda verità è divenuta la luce di ogni mia giornata, lo scopo del mio lavoro, la definizione del mio stesso essere.

Nel corso degli anni ho collaborato con fisioterapisti, osteopati, psicologi e medici. Queste preziose esperienze mi hanno portato a creare diverse tipologie di trattamenti (massaggi) e di tecniche motivazionali mirate alla gestione positiva dello stress, al recupero delle energie e al potenziamento della propria autostima.
Il mio dolore passato è divenuto quindi una meravigliosa opportunità per comprendere e cambiare, per ritrovare il mio posto nel mondo e per donarmi agli altri senza più alcun timore.

La mia gioia più grande è accompagnare le persone a ritrovare se stesse, fornendo loro strumenti di coaching personalizzati: in ognuno di noi esiste un grande potenziale capace di liberarci dal guscio di paure e limiti in cui ci siamo rinchiusi. Vedere la luce della vita risplendere di nuovo nei loro occhi è la risposta più bella al mio impegno ed è uno stimolo sempre nuovo per donare tutto il mio amore agli altri, incondizionatamente.

La vita è nelle tue mani:  tu sei il vero protagonista e regista!

Questo sito utilizza cookie necessari al suo funzionamento ed utili per le finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Se chiudi questo banner, scorri questa pagina, o clicchi su Accetto, consenti all'utilizzo dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi